• Type:
  • Genre:
  • Duration:
  • Average Rating:

Nudging assicurativo: la rivoluzione nel mondo delle polizze

Chi non ha partecipato agli interventi formativi della Psicologia del Rischio e del metodo Condor non può rendersi conto della straordinaria capacità di innovazione che questi due laboratori introducono nella gestione dello strumento assicurativo.

Il nostro mercato dovrebbe essere riconoscente a Patty Chada per aver intuito quanto di utile c’era nel pensiero di Richard H. Thaler (economista statunitense alla Chicago University premio Nobel per le scienze economiche 2017), e di Daniel Kahneman (psicologo israeliano, vincitore del Premio Nobel per l’economia). L’applicazione di quanto studiato dai due premi Nobel di cui noi oggi beneficiamo grazie allo straordinario lavoro di adattamento al mondo delle polizze da parte di Patty Chada è sicuramente una opportunità da non perdere per chi fa, delle assicurazioni, il suo sostentamento economico e la sua professione.

Il risparmiatore è “orfano” di una figura guida, c’è un posto vacante ed è quello dell’intermediario assicurativo…una grande verità a cui noi dobbiamo rimediare attraverso anche il concetto di : “corresponsabilizzazione”.

Rimane quindi la grande verità che deriva dai ragionamenti che noi dobbiamo fare con i nostri clienti tenendo ben presente che eticamente parlando e davanti a situazioni di dubbio, sarebbe meglio che il cliente “uscisse dall’Agenzia con un premio in meno ed una disponibilità in più, che viceversa”. Tutto legato dalla logica del primo e più importante macropassaggio del nostro settore:

assicurativo SI o assicurativo NO

La Psicologia del rischio oggi è forse l’unica “tecnica di vendita” che porta qualcosa di realmente innovativo al nostro settore.

Previous Post

NuA 360°

Next Post

Il futuro degli intermediari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top