• Type:
  • Genre:
  • Duration:
  • Average Rating:

Polizza del Capo Famiglia tasso di interesse 0,008%

Abbiamo lanciato una indagine riservata agli appartenenti al Gruppo NudgingAssicurativo di FB che conteneva 2 domande:

  • Oltre alla polizza auto quale fra queste è la prima polizza che un cliente persona dovrebbe avere?
  • In che ordine di priorità metteresti le singole coperture?

Due semplici domande che avevano, per quanto mi riguarda, una risposta scontata. Infatti i risultati sono stati i seguenti:

Immagine che contiene screenshot

Descrizione generata automaticamente

Alla prima domanda ha ovviamente spopolato la Polizza del Capofamiglia, mentre alla seconda:

In pool position la polizza del Capo Famiglia seguita da Infortuni, TCM, Malattia, Incendio…

La LTC è terz’ultima.

Ora se confrontiamo la nostra survey con i risultati di una indagine del Corriere della sera possiamo notare che:

La prima polizza sottoscritta dagli italiani , dopo la polizza Auto, nel 2018 è stata la Polizza Vita, seguita da Infortuni e Malattia e terza la Capo Famiglia…Se poi guardiamo le statistiche Ania, solo il 27% degli italiani ha una polizza del Capo Famiglia.

C’è allora qualcosa che non va; da una parte noi operatori del mercato riteniamo fondamentale come prima scelta da parte della nostra clientela, dopo la polizza, obbligatoria dell’auto, una polizza del Capo Famiglia, ma nella realtà dei fatti non siamo capaci di farla sottoscrivere dal nostro cliente o convincerlo della sua necessità o peggio non la proponiamo proprio.

Nella logica della Psicologia del Rischio, che vede il Premio come la perdita minore o il miglior investimento la Polizza del Capo Famiglia ha un tasso di interesse dello 0,008%.

Quindi, amici miei, rivediamo il nostro modello consulenziale ne i confronti della nostra clientela!

Previous Post

Il futuro degli intermediari

Next Post

Ascoltare con gli occhi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top